Report Analisi Meteo SETTEMBRE 2019

Primo mese autunnale decisamente poco autunnale e piuttosto invece un proseguimento della stagione estiva come del resto è spesso accaduto negli ultimi anni. 

Temperature sopra norma in tutte e tre le decadi, ma particolarmente calda è risultata quella centrale dove gli scarti rispetto ai valori climatici di riferimento sono stati di oltre 3°c. per le temperature MAX e di oltre 2°c. per le MIN. Il mese nel complesso ha chiuso con medie superiori ai valori climatici attesi di circa +1,5°c. sia nei valori MAX che in quelli MIN. Con una temperatura media mensile di +21°c. registrata alla stazione CFR di Barberino val d’Elsa, questo settembre, in collina, si colloca al quarto posto tra i settembre più caldi degli ultimi 30 anni. Il giorno mediamente più caldo è stato ovunque il giorno 1, quello più freddo è stato il 22 (giorno piovoso) per le zone collinari, mentre è risultato essere il 21 per il fondovalle, grazie soprattutto alle basse temperature MIN della mattina registrate quel giorno soprattutto al piano. 

Per quanto riguarda le piogge anche questo mese si sono fatte desiderare. A dire il vero gli episodi non sono mancati e i 5/6 giorni di pioggia mensili, registrati a seconda delle zone, sono in linea con le 6 giornate piovose normalmente attese per questo mese. Ciò non di meno i quantitativi sono stati quasi sempre assai modesti, nell’ordine dei pochi mm ad episodio, e solamente nelle giornate del 22 e 23 si sono registrati diffusamente accumuli a doppia cifra. Il mese in buona sostanza chiude quindi con un deficit medio del 35-40% per le nostre zone e finisce per essere l’ottavo mese di settembre più secco degli ultimi 30 anni.

Andamento meteo climatico mese di settembre
Andamento meteo climatico mese di settembre
Bookmark the permalink.

Comments are closed