Report Analisi Meteo OTTOBRE 2019

Mese di ottobre molto mite, con solo la prima decade in linea con i valori attesi. Seconda e terza decade invece con scarti positivi crescenti rispetto alle medie di riferimento, fino addirittura ai quasi 4 gradi sopra media dell’ultima decade del mese. Ottobre nel suo complesso chiude ben 2°c. sopra la media trentennale di riferimento, con uguale contributo sia delle temperature MAX che delle MIN. In collina è risultato essere il secondo ottobre più caldo degli ultimi trent’anni: più mite solo il 2001. Il giorno più caldo è stato il 22 quando si sono toccate temperature MAX in molti casi da record per la terza decade di ottobre: oltre i +27°C. sono andate Barberino, Greve, Gaiole, Sambuca, Castelnuovo Berardenga, ma temperature oltre i +25°c. si sono registrate anche in alta collina, oltre i 500mt di altezza (Castellina, Lamole). Il giorno più freddo è stato invece il giorno 3, proprio ad inizio mese quindi, ad ulteriore dimostrazione dell’assoluta mitezza di questo ottobre.

Per quanto riguarda le piogge il cumulato mensile raccolto rappresenta mediamente circa l’80% del valore climatico di riferimento per queste zone. I giorni di pioggia sono stati in tutto 7, a fronte degli 8 normalmente attesi. Solo due le stazioni chiantigiane che hanno registrato un accumulo mensile a tre cifre, ovvero Radda e Gaiole in Chianti, entrambe di pochi mm oltre la soglia dei 100mm. Nel complesso ha piovuto un po’ di più nel Chianti senese rispetto a quello fiorentino, ed i giorni più piovosi sono stati, a seconda delle zone, il 15, il 24 o il 31. Accumulo MAX giornaliero registrato a Gaiole in Chianti il giorno 15 con 44mm.

Andamento meteo climatico mese di OTTOBRE 2019
Andamento meteo climatico mese di OTTOBRE 2019
Bookmark the permalink.

Comments are closed