CEDaM

image_pdfimage_print


Il CEDaM è il Centro di Elaborazione Dati Meteo, inaugurato il 1 luglio 2017, presso l’Osservatorio Polifunzionale del Chianti, come una struttura operativa, dotata di varie strumentazioni e competenze necessaria per poter sviluppare progetti e ricerche nel settore meteorologico; oltre all’elaborazione di previsioni meteo per la zona del Chianti.

Foto del CEDaM- OPC

Servizi – link sui fulmini:

Area Previsionale CEDaM

Area Riservata CEDaM

Report Analisi Meteo

Mail – CEDaM


Tra le nostre mission vi è in primis, quella di analizzare e monitorare gli eventi e tutte le informazioni meteorologiche della zona del Chianti, allo scopo di realizzare una mappatura e campionatura della situazione meteo climatica di questa zona. Il tutto con un focus rivolto alle tematiche agrometeo importanti per questa zona conosciuta , in particolare, per la sua produzione vinicola e le altre tipologie colture presenti. Seguita da quella relativa al monitoraggio in nowcasting di eventi meteorologici particolari che colpiscono questo nostro territorio come i temporali e la loro attività di fulminazione, la grandine e la neve, sempre più frequenti e molto impattanti sia dal punto di vista climatico che agrometeo. Proseguendo nel settore previsionale delle condizioni meteorologiche della zona del chianti attraverso le realizzazione del Bollettino Meteo Chianti rivolto all’indotto turistico della zona del Chianti. In fine ma non di minore importanza la creazione e sviluppo di progetti in sinergia con altri enti e strutture nel settore meteorologico ed agrometeo.


Tra le varie attività svolte dal CEDaM vi è:

  • La reperibilità e successiva archiviazione dei dati meteorologici forniti dalle nostre stazioni meteo ed agrometeo.
  • Lo studio sul microclima e storicizzazione degli eventi meteo più particolari ( temporali, neve, grandine, etc) della zona del Chianti.
  • Realizzazione di un bollettino meteorologico per la zona del Chianti.
  • Elaborazione di reportistica di analisi meteorologica per ogni mese dei vari anni.
  • Realizzazione de progetto di citizen science denominato SENTINELLE METEO dal quale il CEDaM coordina e gestisce tutte le attività ed informazioni meteorologiche provenienti da cittadini formati in grado di segnalare condizioni ed eventi meteo in tempo reale georeferenziati.
  • Realizzazione di un bollettino ASTRO – METEO per fornire quelle informazioni meteo necessarie per effettuare attività di ricerca e non solo nel settore astronomico e supportare le attività della nostra sezione astronomica dell’OPC.
  • Beta Tester per meteorologia in mobilità attraverso la partecipazione al progetto Meteotraker .
  • Attività di divulgazione ed informazione scientifica nel settore meteorologico ed agrometeo.

 Presso il  CEDaM è presente la seguente strumentazione:

  • Stazione Meteo Davis Vantage Pro 2 Plus
  • Stazione Agrometeo Davis con sensori: bagnatura fogliare e umidità del terreno
  • Stazione Rilevamento Fulmini System Blue, che aderisce al progetto Blitzortung è una rete di stazioni di rilevamento delle fulminazioni. Ogni singola stazione capta e campiona il segnale elettromagnetico creato dal fulmine. Al segnale viene unito il time-stamp e la posizione ricavati da un gps. Attraverso il metodo denominato TOA (time of arrival method) viene calcolata la posizione.
  • Camera all-sky per il monitoraggio meteo e delle scie di bolidi e meteore che aderisce al progetto PRISMA  per l’osservazione di meteore brillanti (fireball e bolidi), al fine di determinare le orbite degli oggetti che le provocano e delimitare con un buon grado di approssimazione le aree dell’eventuale caduta di frammenti per poter recuperare le meteoriti. Il monitoraggio sistematico della copertura nuvolosa e dell’attività elettrica sarà usato per la validazione di modelli meteorologici.
  • Sky Quality Meter, uno strumento che durante la notte, misura la luminosità del cielo in magnitudine x arco secondo-quadrato. La magnitudine è usata in astronomia come misura della luminosità delle stelle e degli altri corpi celesti.  Rete europea per il monitoraggio inquinamento luminoso
  • Laboratorio di analisi aderente al progetto realizzato dall’ OPC  denominato : ” Analisi Basiche della Pioggia “
  • Server archiviazione dati meteo




Centro Elaborazione Dati Meteo – CEDaM –

Il CEDaM si trova presso l’Osservatorio Polifunzionale del Chianti.

Indirizzo: 
Osservatorio Polifunzionale del Chianti
, Strada Provinciale Castellina in Chianti SP101- Km 9,25, CAP. 50021 Barberino Val d’Elsa, Firenze

Contatti:  Clicca qui per mandarci una mail

ALTRI CONTATTI

http://www.osservatoriochianti.it

Facebook: Osservatorio Meteo  Chianti

Come raggiungerci

Dall’ uscita San Donato della superstrada Siena – Firenze proseguire verso est in direzione Castellina, oltrepassate l’abitato di San Donato e dopo circa 5 km (poco dopo l’azienda Agricola casa Emma) troverete il parcheggio dell’Osservatorio adiacente alla provinciale. Siete pregati di lasciare la macchina al parcheggio di fianco alla strada, dal parcheggio inizia un sentiero lungo circa 300 mt. con indicazioni “Osservatorio”.  Il sentiero di accesso non è illuminato per limitare l’inquinamento luminoso, pertanto vi chiediamo venire con scarpe comode e  di portare una torcia.

Google Maps: 
https://www.google.it/maps/place/43°31’23.2%22N+11°14’41.4%22E/@43.523099,11.2426473,17z/data=!3m1!4b1!4m5!3m4!1s0x0:0x0!8m2!3d43.523099!4d11.244836

Comments are closed.