image_pdfimage_print

Le Frontiere dell’Astrofisica – Il Sole fa i capricci?

L’aurora di maggio vista anche in Italia ha affascinato tutti. Studiare l’attività del Sole oggi si può grazie alla meteorologia spaziale.

Venerdì 21 giugno 21.30 – Osservatorio Polifunzionale del Chianti

Per “Le Frontiere dell’Astrofisica” risponderemo alla domanda: il Sole fa i capricci?

I recenti eventi dello scorso mese hanno allarmato molti. Sebbene siano estremamente rari alle nostre latitudini, essi sono una delle più spettacolari manifestazioni del ciclo solare.

Vedremo che cos’e’ il ciclo solare imparando a conoscere il Sole e la sua atmosfera che si estende fino ai confini più remoti del sistema solare.

Il Sole sta cambiando? E in che modo questo influenza il nostro pianeta? La meteorologia spaziale è una nuova disciplina che studia, come dice la parola stessa, il “meteo” nello spazio e come il Sole, con le sue manifestazioni, influenza l’ambiente terrestre nel breve termine. Gli effetti a lungo termine invece interessano i climatologi che come prima cosa provano ad attribuire la crisi climatica ai capricci del Sole, finora con scarso successo.

→ Programma
h 21:30 Intro (Ruggero Stanga)
h 21:35 – 22:35 Conferenza (Marco Romoli)
h 22:35 – 23:00 Domande (Moderatore: Lorenzo Betti)

Come partecipare

Evento in presenza, ingresso libero senza prenotazione.

Come arrivare

Lascia l’auto al parcheggio, da li inizia un sentiero lungo circa 300 mt. con indicazioni “Osservatorio”, segui le luci blu. Il sentiero non è illuminato per evitare ogni forma di inquinamento luminoso. Porta quindi scarpe comode e una torcia.

Indirizzo:  Osservatorio Polifunzionale del Chianti, Strada Provinciale Castellina in Chianti SP101 KM 9, 50021 Barberino Val d’Elsa FI, Km 9,25, Firenze

Indicazioni parcheggio:
https://goo.gl/maps/LCsDkL8VNVdD6K736

Rimani aggiornato

Segui le attività dell’ associazione tramite i social:

Oppure iscriviti alla newsletter OPC e al gruppo WhatsApp per restare sempre aggiornato sulle ultime attività.

Le Frontiere dell’Astrofisica – Missione DART: Quanto siamo bravi a deviare gli asteroidi?

Venerdì 24 maggio 21.30 – Osservatorio Polifunzionale del Chianti

Per “Le Frontiere dell’Astrofisica” parleremo della Missione DART: Quanto siamo bravi a deviare gli asteroidi?

La missione NASA DART voleva modificare il percorso di un asteroide e ce l’ha fatta!

Ma come è stato possibile deviare un asteroide? Quanto è difficile?

In questo incontro andremo alla scoperta degli asteroidi più famosi che hanno colpito il pianeta, altri che potrebbero farlo in futuro e vedremo se e come è possibile difenderci.


→ Programma
h 21:30 Intro (Emanuele Pace)
h 21:35 – 22:35 Conferenza (Simone Caporali)
h 22:35 – 23:00 Domande (Moderatore: Damiano Trisciani)

→ Relatore
Simone Caporali
Università degli Studi di Firenze

→ Introduzione
Emanuele Pace
Università degli Studi di Firenze – Osservatorio Polifunzionale del Chianti

→ Moderatore
Damiano Trisciani
Osservatorio Polifunzionale del Chianti

Come partecipare

Evento in presenza, ingresso libero senza prenotazione.

Come arrivare

Lascia l’auto al parcheggio, da li inizia un sentiero lungo circa 300 mt. con indicazioni “Osservatorio”, segui le luci blu. Il sentiero non è illuminato per evitare ogni forma di inquinamento luminoso. Porta quindi scarpe comode e una torcia.

Indirizzo:  Osservatorio Polifunzionale del Chianti, Strada Provinciale Castellina in Chianti SP101 KM 9, 50021 Barberino Val d’Elsa FI, Km 9,25, Firenze

Indicazioni parcheggio:
https://goo.gl/maps/LCsDkL8VNVdD6K736

Rimani aggiornato

Segui le attività dell’ associazione tramite i social:

Oppure iscriviti alla newsletter OPC e al gruppo WhatsApp per restare sempre aggiornato sulle ultime attività.