image_pdfimage_print

Laboratorio didattico. Coltiviamo il futuro del nostro pianeta

Laboratorio per grandi e piccini dedicato alla tutela dell’ambiente all’Osservatorio Polifunzionale del Chianti

laboratorio per bambini e famiglie in toscana

In un’epoca in cui i cambiamenti climatici e la perdita di biodiversitàrappresentano sfide cruciali per il nostro Pianeta, è fondamentale che tutti, dai più giovani ai più grandi, comprendano l’importanza di agire per proteggere l’ambiente. È qui che si colloca il nostro nuovo laboratorio didattico: un’opportunità unica per esplorare tematiche ambientali attraverso attività pratiche, didattiche e momenti di riflessione condivisa.

Vi aspettiamo domenica 26 maggio dalle 16 in OPC per un laboratorio dedicato alla sensibilizzazione ambientale, pensato per grandi e piccini. Questo spazio interattivo è stato creato con l’obiettivo di educare, ispirare e coinvolgere la comunità nella tutela del nostro prezioso ecosistema.

Attraverso il gioco e l’apprendimento, vogliamo trasmettere alle nuove generazioni l’amore per la natura e la consapevolezza delle proprie azioni. Allo stesso tempo, offriamo agli adulti strumenti e conoscenze per diventare cittadini più responsabili e attivi nella difesa del nostro pianeta.

Unisciti a noi: insieme possiamo fare la differenza e costruire un futuro più verde e sostenibile.

laboratorio per bambini dedicato all'ambiente

Programma della giornata

Dopo l’introduzione del progetto e una breve conferenza didattica, impareremo come:

  • difendere la biodiversità;
  • piantare alberi;
  • ricostruire il micro habitat degli insetti impollinatori;
  • seminare i fiori e costruire i ripari per le api.

Vedremo anche alcune soluzioni pratiche per la lotta all’inquinamento luminoso, che ci sta togliendo la meraviglia del cielo e mette a rischio l’habitat di piante e animali.

È prevista la costruzione passo passo di una casina per gli insetti impollinatori e le api selvatiche, e consigli sulla sua collocazione e la manutenzione. A seguire, sarà presente un laboratorio didattico per bambini in cui semineremo bacche di quercia. In questo modo ognuno potrà contribuire concretamente alla lotta al cambiamento climatico e valorizzare il ciclo della vita. I piccoli partecipanti potranno portarsi a casa il vasetto realizzato durante il laboratorio per continuare a seguire la crescita della piantina e della propria responsabilità verso l’ambiente.

Ma non è finita!

La giornata sarà anche un’occasione per visitare l’Osservatorio del Chianti, e vedere da vicino la strumentazione presente, come il centro meteola stazione di monitoraggio dei terremoti e il telescopio più grande della Toscana dedicato alla ricerca degli esopianeti.

Potrete osservare il Sole e le sue macchie al telescopio, testimonianza del periodo di massima attività che lo sta caratterizzando e fare una passeggiata nel Parco Botanico del Chianti, alla scoperta delle orchidee spontanee e della sua flora incontaminata.

osservazione del sole

Sarà inoltre possibile ammirare la mostra “Le Orchidee spontanee del Chianti” di Anne Eldredge Maury.

Come partecipare

L’ingresso è libero e gratuito, ma è apprezzato e consigliato registrarsi 😉 Facci sapere se ci sarai!

Come arrivare?

Indirizzo:  Osservatorio Polifunzionale del Chianti, Strada Provinciale Castellina in Chianti SP101 KM 9, 50021 Barberino Val d’Elsa FI, Km 9,25, Firenze

Indicazioni parcheggio:
https://goo.gl/maps/LCsDkL8VNVdD6K736

Rimani aggiornato

Oppure iscriviti alla newsletter OPC e al gruppo WhatsApp per restare sempre aggiornato sulle ultime attività.

Trekking nel Chianti e visita dell’Osservatorio

Una passeggiata nelle campagne nel Chianti per conoscere la storia del territorio con visita dell’OPC alla scoperta dei segreti del Sole

🗺️ L’escursione

Partendo dall’Osservatorio Polifunzionale del Chianti, l’escursione si svilupperà nelle suggestive campagne del Chianti, e sarà un’opportunità per riunire vecchi e nuovi soci dell’Associazione Amici dell’Opc. L’iniziativa ha lo scopo di far vivere una giornata in compagnia per conoscere il territorio che circonda l’OPC, alla scoperta di Olena e Cortine.

Un’occasione per scoprire e approfondire le curiosità della zona avendo la possibilità di ascoltare le spiegazioni della nostra guida che ci accompagnerà in questa escursione scientifica. Passando sopra strade sterrate, mulattiere e stradelli di campagna, approfondiremo la storia del territorio, scoprendo antichi borghi e siti storici che raccontano secoli di vicende umane. La guida che ci accompagnerà ci svelerà i segreti della flora e della fauna locale, mettendo in luce il lato botanico e scientifico di questa meravigliosa zona. Lungo il percorso faremo infatti delle pause didattiche, e avremo l’opportunità di apprezzare appieno la bellezza che ci circonda.

Durante il percorso, gli escursionisti avranno l’opportunità di immergersi nella bellezza naturale del paesaggio circostante, godendo di panorami mozzafiato sulle colline ricoperte da vigneti e oliveti, vivendo una piccola avventura.

L’escursione prevede un percorso ad anello di 11 km con poco dislivello, sono previste salite e discese ben bilanciate, oltre a numerose pause didattiche. Inoltre:

  • non sono previste difficoltà per i camminatori non abituali;
  • adatto ai bambini dagli 8 anni in su;
  • si consiglia un abbigliamento consono all’attività svolta;
  • è possibile portare i propri amici a quattro zampe, dotati di guinzaglio.

⛈️ In caso di cattivo tempo sarà l’Organizzazione a contattare i partecipanti ed annullare l’evento, almeno 2 giorni prima di esso.

📍 Dettagli del percorso

  • Ritrovo: Parcheggio dell’Osservatorio ore 8:45;
  • Lunghezza: 11 km;
  • Durata: 3.5 – 4 ore;
  • Difficoltà: T/E ( Turistico/Escursionista; il percorso è quasi interamente su strada larga e ben battuta, prevalentemente sterrata, sono presenti brevi tratti pianeggianti);
  • Dislivello: 300 mt;
  • Percorso: Anello.

🎒 Cosa portare?

  • Zaino da trekking;
  • Obbligo indossare scarpe da trekking con suola ben scolpita (potrebbe essere presente del fango sul percorso, sconsigliate scarpe da Ginnastica);
  • Abbigliamento adeguato alla stagione. Vestirsi a strati/a cipolla;
  • Giacca antipioggia/vento (se previsto tempo avverso);
  • Consigliato l’uso dei bastoncini da Trekking (meglio se telescopici);
  • Almeno 1 lt di acqua (sono presenti sorgenti sul percorso);
  • Frutta o barrette energetiche per spuntini veloci;
  • Occhiali da sole;
  • Cappello o copricapo;
  • Macchina fotografica;
  • Dotazione obbligatoria specifica come farmaci per allergie o altre patologie necessari alla vostra persona. Di questo è fatto obbligo di comunicazione alla GAE al momento della prenotazione

🔭 La visita all’Osservatorio

Una splendida occasione per conoscere l’Osservatorio Polifunzionale del Chianti, i sui strumenti e le sue attività. Con la visita alla stazioni meteo, alla stazione di monitoraggio dei terremoti e alla grande cupola dove si trova il telescopio più grande della Toscana.

Scoprirete le tante attività scientifiche che l’Osservatorio svolge, ad esempio come facciamo le previsioni meteo, come monitoriamo di continuo i terremoti, oppure come studiamo la qualità del cielo.

⏱️ Programma

08:45 – 09:00
Ritrovo

15 minuti prima della partenza ci ritroveremo presso il parcheggio dell’Osservatorio Polifunzionale del Chianti


09:00 – 13:00
Inizio dell’escursione

Intorno alle 9 inizieremo il trekking. Si tratta di un’escursione ad anello di 11 km nel Chianti fiorentino e senese con poco dislivello, dove salite e discese sono ben bilanciate. Non ci sono serie difficoltà per i camminatori meno abituati, si consiglia tuttavia un abbigliamento consono all’attività svolta. Adatto a bambini dagli 8 anni in su. Anche a cani, se pur dotati di guinzaglio. Sono previste varie pause didattiche.


13:00 – 13:30
Pranzo al sacco

Dopo l’escursione, i partecipanti potranno pranzare insieme. L’Osservatorio metterà a disposizione tavoli e sedie per permettere a tutti di mangiare comodamente il proprio pranzo al sacco.

13:30 – 15:00
Pranzo al sacco e visita dell’Osservatorio

Dopo il trekking si terrà una visita guidata dell’Osservatorio Polifunzionale del Chianti, per conoscere le meraviglie della natura e del cielo e scoprire le tante attività scientifiche che l’Osservatorio svolge, ad esempio come facciamo le previsioni meteo, come monitoriamo di continuo i terremoti, oppure come studiamo la qualità del cielo. Vedremo insieme le meraviglie del cielo e osserveremo il Sole al telescopio, parleremo dei suoi segreti e di quanto è importante per la nostra vita.

Come partecipare?

Clicca sul pulsante qui sotto per acquistare i tuoi biglietti

Come arrivare?

Indirizzo:  Osservatorio Polifunzionale del Chianti, Strada Provinciale Castellina in Chianti SP101 KM 9, 50021 Barberino Val d’Elsa FI, Km 9,25, Firenze

Indicazioni parcheggio:
https://goo.gl/maps/LCsDkL8VNVdD6K736

Rimani aggiornato

Oppure iscriviti alla newsletter OPC e al gruppo WhatsApp per restare sempre aggiornato sulle ultime attività.

Aperture Diurne

L’Osservatorio apre le sue porte anche di giorno!

L’apertura diurna è un’occasione unica dedicata alle famiglie agli appassionati e ai curiosi, che avranno l’occasione di visitare e conoscere l’osservatorio, immergersi nella bellezza della natura, dell’arte e della scienza.

Un’occasione perfetta per visitare le mostre d’arte temporanee che ospita l’Osservatorio, e vedere da vicino la strumentazione presente, come il centro meteo, la stazione di monitoraggio dei terremoti e il telescopio più grande della Toscana dedicato alla ricerca degli esopianeti.

Sarà possibile inoltre osservare le meraviglie del cielo e della terra, potremo osservare il sole e le sue macchie, ma anche fare una passeggiata nel Parco Botanico del Chianti, alla scoperta delle orchidee spontanee e della sua flora incontaminata.

Vi aspettiamo!

Nota:
In alcune date particolari saranno presenti attività didattiche per bambini, vedi il calendario.
Ricordiamo che è possibile svolgere anche visite guidate private notturne.

COME PARTECIPARE

EVENTO GRATUITO
Solitamente ad accesso libero senza prenotazione, o con prenotazione da effettuarsi sulla piattaforma Eventbrite,
È possibile prenotare anche tramite email o telefono, visita la pagina dei contatti.

PROSSIME APERTURE

Vedi il calendario Eventi OPC

COME ARRIVARE

Lascia l’auto al parcheggio, da lì inizia un sentiero lungo circa 300 mt. con indicazioni “Osservatorio”, non illuminato per evitare ogni forma di inquinamento luminoso. Porta quindi scarpe comode e una torcia.

Se hai un telescopio, è possibile salire lungo la strada sterrata fino all’osservatorio per scaricare l’attrezzatura.

Indirizzo:  Osservatorio Polifunzionale del Chianti, Strada Provinciale Castellina in Chianti SP101 KM 9, 50028 Barberino Tavarnelle FI, Km 9,25, Firenze

Indicazioni parcheggio:
https://maps.app.goo.gl/zxjrAkYer5G9hynW9

Rimani aggiornato

Iscriviti alla newsletter OPC per restare sempre aggiornato sulle ultime attività ed eventi. Segui le attività dell’associazione anche tramite i social:

Partecipa attivamente

Se invece volete partecipare attivamente alla vita associativa e/o alle varie discussioni a tema, iscriviti al gruppo WhatsApp Amici OPC Discussioni o al gruppo Ambiente e Parco