Sentinelle Meteo Chianti

Sentinelle Meteo Chianti è un progetto di Citizens Science realizzato dall’Osservatorio Meteorologico dell’Osservatorio Polifunzionale del Chianti. Nasce dalla necessità di implementare la precisione e la tempestività dell’INFORMAZIONE relativa ad alcuni eventi meteo, per l’analisi di NOWCASTING e per seguire l’EVOLUZIONE di questi fenomeni che si possono verificare nel territorio del Chianti ed in Toscana, per i quali non è possibile generalmente avvalersi delle stazioni meteorologiche: tra questi la grandine e la neve in primis ma anche altri eventi meteo. Il suo motore è quello  di coinvolgere attivamente i cittadini con senso di responsabilità e dovere civico attraverso questo progetto ad inviare o ricevere notizie in merito a particolari eventi meteo dei quali sono testimoni.

Primo portalesegnalazioni Sentinelle Meteo Chianti

CRONISTORIA DEL PROGETTO

  • Nel 2014 pnasce il progetto Sentinelle Meteo Chianti con sviluppo e realizzazione del portale crowdmap per le segnalazioni relative alla sola zona del Chianti.
  • Gennaio 2015 viene svolto il 1° Corso per Sentinelle Meteo con l’attivazione di 12 Sentinelle Meteo.
  • Febbraio 2016 viene svolto il 2° Corso per Sentinelle Meteo con all’attivo circa 20 Sentinelle Meteo.
  • Nel 2017 si estende a tutta la Toscana con l’implementazione della piattaforma Ushaidi.
  • Giugno del 2017 viene svolto il corso di aggiornamento per le Sentinelle Meteo per il passaggio al nuovo portale.
  • Nel 2018 a seguito del mancato svilluppo di una app e della piattaforma attualmente in uso, il progetto subusce una battuta di arresto per la ricerca di una nuova piattaforma sul quale gestire e sviluppare tale progetto.
  • A Marzo 2020 durante una videoconferenza con il LAMMA viene proposto un  progetto di Citizens Science per il settore ambientale basato sulle segnalzioni sviluppato su altra piattaforma con relativa app. Da qui parte la collaborazione con CNR-IBE, LAMMa, MUNAP e OPC per riprendere anche il porogetto Sentinelle Meteo ed esportlo su questa nuova piatttaforma informatica.
  • 2020 il perdurare della situazione Covid-19 sta al momento rallentando la diffusione del nuovo portale alle precendenti Sentinelle Meteo e la possibilità di diffonderlo a tutti i cittadini.
  • Nella speranza che tale situazione possa passare ci auguriamo presto di organizzare un’incontro per ripartire con la nuova piattaforma e con tale progetto.

OBBIETTIVI

  • Definire un sistema d’informazione autonoma con diffusione capillare e semplice alla portata di tutti.
  • Usare una tecnologia georeferenziata delle informazioni basata sulla valutazione in tempo reale delle segnalazioni di eventi e la loro distribuzione sul territorio.
  • Realizzare un database relativo agli eventi meteo in oggetto al progetto, per studi e ricerche in campo statistico al fine di avere maggiori informazioni sul clima del territorio del Chianti e della Toscana.
  • Sensibilizzare i cittadini, i ragazzi ed i giovani alla conoscenza del sistema meteo – ambiente del proprio territorio.
  • Reperire informazioni sugli eventi meteo per supportare l’attività del LAMMA relativa alla realizzazione dei report di analisi sugli eventi meteo.
 Primo corso Sentinelle Meteo (LAMMA-OPC)

CHI PUÒ SEGNALARE

Tutti i cittadini scegliendo fra due modalità :

  • SEGNALATOREpersona che invia le segnalazioni, come singolo cittadino, al fine di comunicare la sua informazione, come testimonianza dell’evento al quale ha assistito sul territorio; la sua segnalazione sarà attentamente verificata prima di essere pubblicata.
  • SENTINELLA METEO –  leggi paragrafo sottostante.

Kit Sentinelle Meteo ( termometro, Calibro per grandine
ed all'interno metro per misurazione neve)

COME DIVENTARE UNA SENTINELLA METEO

La Sentinella Meteo è un volontario formato attraverso un breve percorso formativo necessario per svolgere il suo incarico che consiste nell’inviare le segnalazioni di eventi meteo che si verificano nella sua zona di segnalazione. Alla Sentinella sarà consegnato un kit e un identificativo di sentinella meteo necessario per fare in modo corretto – e secondo le direttive del progetto – la sua segnalazione. Per diventare una Sentinella Meteo basta avere la passione per la meteorologia (non sono richieste competenze specifiche, queste ve le forniremo noi), dedizione da impiegare in questo progetto; si richiede inoltre: disponibilità, puntualità, affidabilità e serietà. Il candidato a Sentinella Meteo svolgerà un iter formativo che comprende un corso in collaborazione con il LAMMA sugli eventi meteorologici e la misurazione dei parametri, oltre ad altri argomenti come l’uso del software per l’invio della segnalazione, le modalità operative in caso di evento meteo. Dopo un periodo di tirocionio di 3 mesi  (necessario per apprendere un percorso di crescita e di sviluppo come Sentinella) conseguirà il titolo di Sentinella Meteo ufficiale, ricevendo l’apposito tesserino e kit ufficiale per registrare alcuni dati necessari per le segnalazioni. Per ogni evento (oggetto del progetto) che si verifica nel territorio del Chianti e in Toscana la Sentinella Meteo è tenuta a inviare una segnalazione correlata da una descrizione e foto, come da protocollo, più tempestivamente possibile, in modo che il CEDaM possa analizzarla e rendere l’informazione fruibile a tutti tramite il web.

 slaide riepilogativa modalità operativa progetto Sentinelle Meteo

CONTROLLO E VIRIFICA SEGNALAZIONI

Tutte le segnalazioni sono sottoposte ad approvazione da parte del Centro Elaborazione Dati Meteo (CEDaM ) pertanto è possibile che ci sia un lieve ritardo tra l’invio della segnalazione e la sua visualizzazione sulla mappa delle segnalazione, non solo le segnalazioni avranno degli stati operativi:

VERIFICATO–  segnalazione approvata e verificata – attendibile al 100 %

NON VERIFICATO – segnalazione approvata ma non verificata – parzialmente attendibile

Le informazioni prive di approvazione e verifica o non correte non saranno pubblicate.

Tesserino Sentinella Meteo Chianti

Comments are closed.