Report Analisi Meteo GIUGNO 2020

Primo mese estivo assai fresco e piovoso nelle prime due decadi con solo l’ultima decade del mese con caratteristiche prettamente estive. Il mese nel complesso chiude quasi un grado (-0,9°c.) sotto la media climatica di riferimento, con maggior contributo allo scarto negativo fornito dalle temperature MAX (ben -1,5°c. inferiori alla media), rispetto alle MIN (appena -0,3°c. al di sotto dei valori climatici di riferimento).  Il giorno più freddo è stato sia in collina che a fondovalle il giorno 10, mentre quello mediamente più caldo è risultato essere il 28 per le stazioni collinari e il 30 per le stazioni di fondovalle, dove, a fronte di MAX leggermente più basse rispetto al 28, si sono registrate per contro MIN ben più alte.

Per quanto riguarda le piogge queste si sono concentrate esclusivamente nella prima metà del mese, con il Chianti F.no che ha raccolto mediamente un bottino mensile di circa 80mm e il Chianti Senese che si è attestato invece su valori intorno ai 90mm, ma in entrambe le zone si sono registrati per alcune stazioni accumuli mensili over 100mm (Barberino, Lamole, Castellina, Brolio). I giorni più piovosi sono stati il giorno 4 per il Chianti F.no e il giorno 14 per il Chianti Senese. Nel complesso comunque un giugno assai piovoso con un surplus pluviometrico che si attesta quasi ovunque tra il 60-70% rispetto alla media climatica di riferimento. I giorni di pioggia sono stati 7 a fronte dei 6 normalmente attesi per questo mese.

Bookmark the permalink.

Comments are closed.