image_pdfimage_print

Corso di disegno naturalistico (20, 27 Maggio)

La Natura nei disegni…i disegni nella Natura

Disegnare la Natura è un modo di avvicinarsi ad essa raccogliendone l’essenza senza portar via alcun materiale se non l’interpretazione raccolta e trascritta sulla carta; fare questo in modo semplice richiede passione e un po’ d’iniziativa; se la nostra osservazione la si vuole raccogliere in modo somigliante all’originale, allora è necessario adottare qualche accorgimento tecnico che deriva dalla pratica e dall’esperienza, e magari dai consigli di un disegnatore più esperto. Questo breve workshop ha lo scopo di indirizzare l’attenzione dell’appassionato neofita verso un metodo diretto di disegno naturalistico che permetta di iniziare “già da subito” a rappresentare correttamente le forme di vita che più ci appassionano.

Programma del corso

Sabato 20 Maggio 

Workshop dalle ore 10.00 alle ore 18.00 presso l’Osservatorio Polifunzionale del Chianti

Costo 30,00 Euro – 25,00 Euro per i soci  Amici dell’Opc

(bambini al di sotto dei 10 anni gratuito con genitore iscritto).

Sabato 27 Maggio

Atelier di disegno sul torrente Pesa dalle ore 14.30 alle ore 18.00

Costo 15,00 Euro – 12,00 Euro per i soci Amici dell’Opc

(bambini al di sotto dei 10 anni gratuito con genitore iscritto).

Il programma dettagliato sarà comunicato direttamente ai partecipanti.

Docente: Alessandro Sacchetti – pittore e illustratore naturalistico

Come arrivare

Siete pregati di lasciare la macchina al parcheggio di fianco alla strada, dal parcheggio inizia un sentiero lungo circa 300 mt. con indicazioni osservatorio.

L’ osservatorio

L’Osservatorio Polifunzionale del Chianti (OPC) è una struttura pubblica, aperta e accessibile a carattere scientifico multi-funzionale, dedicata a ricerca, didattica e divulgazione.

Localizzato nei pressi di San Donato in Poggio nel Comune di Barberino Val d’Elsa, è situato all’interno del Parco Botanico del Chianti, un ambiente spontaneo e selvaggio che vive in uno splendido equilibrio tra natura, storia e attività dell’uomo.

L’OPC è aperto al pubblico con eventi, manifestazioni, corsi, conferenze, giornate di apertura e visite su prenotazione.

Per info e prenotazioni

Telefono: +39 333 119 2517 negli orari 18.00-21.00
E-mail: info@osservatoriochianti.it
http://www.osservatoriochianti.it
https://www.facebook.com/osservatoriochianti/

Rimani aggiornato

Segui le attività dell’ associazione tramite il  Gruppo Facebook o la pagina Facebook dell’ osservatorio, puoi inoltre  iscriverti alla newsletter OPC e al gruppo WhatsApp per restare sempre aggiornato.

Maggiori informazioni

Luci e Colori del Cielo: Introduzione alle fotometeore

12 Maggio – h 21:30 in live dall’OPC ed in Streaming

Evento gratuito !

Relatore: Marco Meniero

Controllore del traffico aereo – Gruppo astrofili Galileo Galilei – Astrofotografo

Moderatore: Lorenzo Betti
Università degli studi di Firenze – Osservatorio Polifunzionale del Chianti

Diretta Live-Streaming:
Youtube – OPC:
https://www.youtube.com/watch?v=sydFqh-MokI
Youtube – Caffè Scienza Firenze:
https://www.youtube.com/watch?v=6A10O2FjCnE
Twitch – OPC:
https://www.twitch.tv/divulgazioneopc

Descrizione Evento:

Quanti di Voi hanno visto un miraggio, un raggio verde, i cani del sole, lo spettro di Broken, le nubi iridescenti, il paraelio, il gloria, il sun pillar, il Sole a forma di omega al tramonto? Penso pochi o pochissimi. Insomma nell’atmosfera vi è una moltitudine di “luci e colori” meravigliosi che spesso sfuggono alla nostra osservazione. Ebbene l’Autore ci introduce al riconoscimento dei principali fenomeni ottici mostrandoci una raccolta di bellissime immagini delle fotometeore che potrebbe capitare di vedere nel cielo, da quelle comuni a quelle più rare e più effimere. Le foto sono accompagnate da un’esauriente descrizione circa i processi fisici che hanno dato luogo al fenomeno luminoso.
Durante l’incontro viene presentato il libro “Luci e colori del Cielo”, Ronca Editore. Si tratta di un manuale sui fenomeni ottici che si verificano in atmosfera, nella scienza e nella storia.
———————————————————————————
Marco Meniero, controllore del traffico aereo, ama anche “controllare”, per hobby, il cielo, fermando con un click i suoi mutamenti e la sua spettacolarità.
E’ laureato in Scienze statistiche ed economiche e militare di professione: ha lavorato come “approach controller” negli aeroporti di Pisa e di Grosseto e dal 2017 presta servizio presso la Torre di Controllo dell’Aeroporto “Fabbri” di Viterbo.
E’ appassionato di astronomia, di meteorologia e di fotografia fin dai primi anni ’90 e segue le sue passioni con la moglie Andreina Ricco. Con lei ha scritto il quaderno de l’Astronomia “Luci dell’atmosfera” nel 2003. E’ autore del libro “Luci e colori del cielo”, Ronca Editore 2020
Può contare su numerosi riconoscimenti di rilievo: nel 2005 lo scatto “The Green Flash” è stato selezionato tra le top 10 migliori foto astronomiche dell’anno da Astronomy Now. Nel 2007 ha fornito immagini per la stesura del Dizionario d’astronomia Ed. Gremese Larousse. Nel 2008 gli viene affidata la realizzazione del Calendario astronomico per conto della Rivista Nuovo Orione. Nell’Ottobre 2009, per l’Anno Internazionale dell’Astronomia, ha partecipato alle celebrazioni Galileiane intervenendo ad un convegno presso Scuola Normale Superiore di Pisa. Ha esposto nel 2010 presso il Saint Mary’s College nel Maryland, USA e nel 2011 presso il National Science Foundation di Arlington, Washington DC. Nel dicembre 2013 ha tenuto un seminario di fotografia presso il campus universitario Division of Space Technology di Luleä University of Technology in Svezia; ha, inoltre, collaborato alla realizzazione del libro “Kaleidoscope Sky” (Abrams Book). Nel 2017 e nel 2018 ha esposto a Pechino e Shangai. Dal 2004 ad oggi ha organizzato sedici mostre fotografiche nazionali ed eventi, tra cui lo Star Party del Silenzio 2013 con la collaborazione dell’European Astrosky Network che ha visto la partecipazione di Andrea Bocelli, Paolo Nespoli e l’astronomo Cesare Barbieri. E’ risultato vincitore del Premio Italiano Fotografia Astronomica 2013, organizzato dall’ASI, INAF ed ESA. Nel 2017, 2018, 2021 e 2023 è stato finalista al SIPA Contest. Ha collezionato numerosi piazzamenti in concorsi di fama mondiale come nel Photo Nightscape Awards.

COME PRENOTARE

Evento gratuito su prenotazione.
Inviare un’e-mail o telefonare, specificando un nome di riferimento e il numero di persone che partecipano.

La prenotazione non prevede obblighi o costi.
Telefono / Whatsapp: +39 333 119 2517 (negli orari 12:00-14:00 / 18:00-21:00)
Email: prenota@osservatoriochianti.it

COME ARRIVARE

ATTENZIONE! Siete pregati di lasciare la macchina al parcheggio di fianco alla strada, dal parcheggio inizia un sentiero lungo circa 300 mt. con indicazioni osservatorio, un operatore vi accompagnerà lungo il percorso.

Indirizzo:  Osservatorio Polifunzionale del Chianti, Strada Provinciale Castellina in Chianti SP101 KM 9, 50021 Barberino Val d’Elsa FI, Km 9,25, Firenze

Indicazioni stradali:
https://goo.gl/maps/LCsDkL8VNVdD6K736

L’ OSSERVATORIO

L’Osservatorio Polifunzionale del Chianti (OPC) è una struttura pubblica, aperta e accessibile a carattere scientifico multi-funzionale, dedicata a ricerca, didattica e divulgazione.

Localizzato nei pressi di San Donato in Poggio nel Comune di Barberino Tavarnelle, è situato all’interno del Parco Botanico del Chianti, un ambiente spontaneo e selvaggio che vive in uno splendido equilibrio tra natura, storia e attività dell’uomo.


L’OPC è aperto al pubblico con eventi, manifestazioni, corsi, conferenze, giornate di apertura e visite su prenotazione.

Maggiori informazioni

Rimani aggiornato!

PRISMA e il ritrovamento della meteorite di San Valentino

3 Marzo – h 21:30 in live dall’OPC ed in Streaming

Evento gratuito !

Relatore: Daniele Gardiol
INAF – Osservatorio Astrofisico di Torino 

Moderatore:Lorenzo Betti
Università degli studi di Firenze – Osservatorio Polifunzionale del Chianti

Diretta Live-Streaming:
Youtube – OPC:
https://www.youtube.com/watch?v=sydFqh-MokI
Youtube – Caffè Scienza Firenze:
https://www.youtube.com/watch?v=6A10O2FjCnE
Twitch – OPC:
https://www.twitch.tv/divulgazioneopc

Descrizione Evento:

“La rete PRISMA opera dal 2016 per monitorare i bolidi e tracciarne le traiettorie, con l’obiettivo di calcolare le orbite dei corpi progenitori e individuare il punto di caduta di eventuali frammenti. Vi racconterò in anteprima il più recente ed entusiasmante ritrovamento, avvenuto a metà febbraio, della seconda meteorite recuperata da Prisma a Matera, dopo il primo successo già ottenuto dalla rete nel 2020 a Cavezzo. Questi sono due successi di portata mondiale. Le osservazioni della rete hanno infatti permesso in entrambi i casi di recuperare tempestivamente il materiale cosmico, nel giro di tre giorni dalla caduta, e determinare traiettoria e orbita del corpo progenitore. Sono solamente una quarantina dal 1959 ad oggi le meteoriti nel mondo corredate da queste informazioni, sulle circa 70.000 ufficialmente riconosciute dalla Meteoritical Society.  Fondamentale è il contributo di tutti gli oltre 60 enti e oltre 130 collaboratori che partecipano alla rete, come anche l’Osservatorio Polifunzionale del Chianti con la camera ITTO05-Chianti.”

Daniele Gardiol ha un’esperienza quasi trentennale di attività nel campo dell’Astrofisica. Si laurea in Fisica all’Università di Torino discutendo una tesi sulla caratterizzazione di strumentazione e rivelatori per l’osservazione astronomica nel vicino e medio infrarosso. Dopo la laurea vince una borsa di studio presso l’Osservatorio Astronomico di Padova per lo sviluppo di modelli per il puntamento e l’inseguimento del Telescopio Nazionale Galileo (TNG) in corso di costruzione alle Isole Canarie, dove trascorre poi un periodo di oltre due anni come Responsabile dei sistemi in tempo reale (puntamento e inseguimento, ottica attiva) membro del gruppo di Commissioning del telescopio. Vinta una posizione staff all’Osservatorio Astronomico di Torino, collabora attivamente alle attività dell’Osservatorio, nel campo dello sviluppo di strumentazione astronomica nei settori dell’interferometria (strumentazione per il Very Large Telescope Interferometer e per LBT) e della coronografia solare dallo spazio (missioni NASA-Herschel-UVCI su rocket, ESA-Solar Orbiter). La sua attività si concentra sulla progettazione e sulla modellizzazione e analisi di performance scientifica degli strumenti. Per un decennio lavora alla missione Gaia dell’ESA, diventando Responsabile del modello di strumento nell’ambito della Coordination Unit 2 del Data Processing and Analysis Consortium, coordinando un team internazionale. La missione Gaia è tuttora attiva e, grazie alle sue particolari caratteristiche strumentali, sta producendo dei cataloghi di sorgenti celesti con precisioni finora mai raggiunte prima. Dopo il lancio, per circa due anni ricopre il ruolo di Responsabile del sistema di ottica attiva dei telescopi SST ASTRI Dual Mirror nell’ambito del progetto ASTRI (Astronomia con Specchi a Tecnologia Replicante Italiana) e della collaborazione CTA (Cherenkov Telescope Array). Collabora inoltre a numerosi progetti di strumentazione astronomica da Terra e dallo spazio (MOSAIC, Athena, JEM-EUSO, Mini-EUSO, NEORad, SOXS-NTT). Dal 2016 è Principal Investigator e Coordinatore Nazionale della rete PRISMA (Prima Rete Italiana per la Sorveglianza sistematica di Meteore e Atmosfera), una rete di oltre 70 telecamere disposte su tutto il territorio nazionale con l’obiettivo di tracciare le meteore brillanti (bolidi) per determinare le orbite dei corpi che le generano e individuare l’area di probabile caduta di meteoriti, con l’intento di recuperarle. Dal 2005 poi propone e partecipa attivamente anche ad attività di didattica e divulgazione dell’astronomia, legate in particolare alle tematiche NEO, meteore e meteoriti, e alla difesa del valore dei cieli bui.

COME PRENOTARE

Evento gratuito su prenotazione.
Inviare un’e-mail o telefonare, specificando un nome di riferimento e il numero di persone che partecipano.

La prenotazione non prevede obblighi o costi.
Telefono / Whatsapp: +39 333 119 2517 (negli orari 12:00-14:00 / 18:00-21:00)
Email: prenota@osservatoriochianti.it

COME ARRIVARE

ATTENZIONE! Siete pregati di lasciare la macchina al parcheggio dell’ osservatorio di fianco alla strada, dal parcheggio inizia un sentiero lungo circa 300 mt. con indicazioni osservatorio, un operatore vi accompagnerà lungo il percorso.

Indirizzo:  Osservatorio Polifunzionale del Chianti, Strada Provinciale Castellina in Chianti SP101 KM 9, 50021 Barberino Val d’Elsa FI, Km 9,25, Firenze

Indicazioni stradali:
https://goo.gl/maps/LCsDkL8VNVdD6K736

L’ OSSERVATORIO

L’Osservatorio Polifunzionale del Chianti (OPC) è una struttura pubblica, aperta e accessibile a carattere scientifico multi-funzionale, dedicata a ricerca, didattica e divulgazione.

Localizzato nei pressi di San Donato in Poggio nel Comune di Barberino Tavarnelle, è situato all’interno del Parco Botanico del Chianti, un ambiente spontaneo e selvaggio che vive in uno splendido equilibrio tra natura, storia e attività dell’uomo.


L’OPC è aperto al pubblico con eventi, manifestazioni, corsi, conferenze, giornate di apertura e visite su prenotazione.

Maggiori informazioni

Rimani aggiornato!

Visita esclusiva al Museo Paleontologico di Montevarchi (Sabato 4 Marzo)

Sabato 4 Marzo (15.30-17.30), un viaggio indietro nel tempo alla scoperta del passato della nostra amata regione

Amici dell OPC organizza una visita esclusiva al Museo Paleontologico di Montevarchi (AR), un piacevole pomeriggio da trascorrere in compagnia, un tuffo nel passato della nostra regione, fra zanne di mammuthus, vasi etruschi e libri antichi.

Ci accoglieranno la direttrice Elena Facchino e il presidente dell’ accademia Lorenzo Tanzini, e ci guiderà lungo il percorso un operatore speciale, Marco Rustioni, vice presidente dell’ associazione.

Osserveremo da vicino reperti unici e inestimabili nella sezione di paleontologia, con resti di mastodonti, elefanti, rinoceronti, tapiri, orsi neri primitivi, tigri e uccelli ormai estinti, circa 3000 reperti di quando il Valdarno superiore ospitava ancora paludi e umide foreste sub-tropicali.

Potremo ammirare i calchi di crani di specie umane preistoriche estinte, i nostri progenitori, che ci collegheranno alla successiva sezione archeologica con interessanti ritrovamenti di età romana ed etrusca del nostro territorio.

Ciliegina sulla torta la biblioteca storica, con migliaia di libri, fra i quali un esclusivo manoscritto del Decamerone di Giovanni Boccaccio, visiteremo inoltre il laboratorio di restauro e i locali ottocenteschi dell’accademia.

Vi aspettiamo !

Prezzi e condizioni

La visita avrà una durata di circa 2 ore.
La partecipazione per gli associati Amici dell’ OPC è gratuita, per gli altri il la tariffa del biglietto è scontata 5 Euro (i bambini con meno di 6 anni non pagano) e da farsi direttamente al museo.

E’ possibile fare la tessera in loco, oppure a questa pagina di iscrizione

Prenotazione e info

E’ necessario prenotare (i posti sono limitati), inviando una mail o un messaggio WhatsApp, oppure telefonando, specificato il nome e cognome dei partecipanti a:

Email: prenota@osservatoriochianti.it 
Telefono / Whatsapp: +39 333 119 2517 (telefono negli orari 12:00-14:00 / 18:00-21:00)

Ritrovo

Ci ritroveremo nei due punti indicati, si prega di essere puntuali! 
Il viaggio da San Donato dura circa 50 minuti, distanza 40 km

Ritrovo Sabato 4 Marzo ore 14.00 puntuali all’ uscita di San Donato in Poggio della FI-SI
Link Google Map: https://goo.gl/maps/XGefs6YzY5dM3DDu8

Oppure ritrovo direttamente al museo alle ore 15.30
Museo Paleontologico Montevarchi
Via Poggio Bracciolini, 36/40 – 52025 Montevarchi (AR)
Link Google Map: https://goo.gl/maps/onoYW8r86SS1BSzr8

Rimani aggiornato

Segui le attività dell’ associazione tramite il  Gruppo Facebook o la pagina Facebook dell’ osservatorio, puoi inoltre  iscriverti alla newsletter OPC e al gruppo WhatsApp per restare sempre aggiornato.

La frontiera immaginata: lo spazio nella fantascienza

22 dicembre 2022 – h 21:30 all’ OPC

Lo spazio: un topos classico della fantascienza, che addirittura ne ha segnato la nascita. vedremo alcuni esempi di come questo tema è stato trattato nel cinema, nei fumetti, nella letteratura di genere.

Evento gratuito su prenotazione.

Evento disponibile anche in modalità streaming su i canali:

Youtube – OPC:
https://youtu.be/Yzq9z73eJEk
Youtube – Caffè Scienza Firenze:
https://youtu.be/lW5Hmg4w3M4
Twitch – OPC:
https://www.twitch.tv/divulgazioneopc

Relatore:
Roberto Comi
Dr. Cardiologo USL Centro Toscana
Presidente Amici OPC

Moderatore:
Lorenzo Betti
Università degli studi di Firenze – Osservatorio Polifunzionale del Chianti

Dottor Roberto Comi, specialista in cardiologia della Usl centro Toscana. Da sempre si occupa di divulgazione su tematiche di medicina, astronomia, e scienza in genere, organizzando cineforum e incontri, sotto la denominazione Fienile Libero. Attuale presidente dell’associazione Amici dell’OPC.

COME PRENOTARE

Inviare un email o telefonare, specificando un nome di riferimento e il numero di persone che partecipano, la prenotazione non prevede obblighi o costi.

Telefono / Whatsapp: +39 333 119 2517 (negli orari 12:00-14:00 / 18:00-21:00)
Email: prenota@osservatoriochianti.it

COME ARRIVARE

ATTENZIONE! Siete pregati di lasciare la macchina al parcheggio di fianco alla strada, dal parcheggio inizia un sentiero lungo circa 300 mt. con indicazioni osservatorio, un operatore vi accompagnerà lungo il percorso

Indirizzo:  Osservatorio Polifunzionale del Chianti, Strada Provinciale Castellina in Chianti SP101 KM 9, 50021 Barberino Val d’Elsa FI, Km 9,25, Firenze

Indicazioni stradali:
https://goo.gl/maps/LCsDkL8VNVdD6K736

L’ OSSERVATORIO

L’Osservatorio Polifunzionale del Chianti (OPC) è una struttura pubblica, aperta e accessibile a carattere scientifico multi-funzionale, dedicata a ricerca, didattica e divulgazione.

Localizzato nei pressi di San Donato in Poggio nel Comune di Barberino Tavarnelle, è situato all’interno del Parco Botanico del Chianti, un ambiente spontaneo e selvaggio che vive in uno splendido equilibrio tra natura, storia e attività dell’uomo.


L’OPC è aperto al pubblico con eventi, manifestazioni, corsi, conferenze, giornate di apertura e visite su prenotazione.

Maggiori informazioni

Rimani aggiornato!

Guida Turistica dell’Universo

Guida Turistica dell'Universo Emiliano Ricci

25 novembre 2022 – h 21:30 in live dall’OPC ed in Streaming

EVENTO GRATUITO
Per la presenza live in OPC è richiesta la prenotazione

Relatore:
Emiliano Ricci
Giornalista e divulgatore scientifico

Moderatore:
Lorenzo Betti
Università degli studi di Firenze – Osservatorio Polifunzionale del Chianti

Diretta Live-Streaming:
Youtube – OPC:
https://youtu.be/zKL-WIXeHjs
Youtube – Caffè Scienza Firenze:
https://youtu.be/mswuk1dn9nk
Twitch – OPC:
https://www.twitch.tv/divulgazioneopc

Descrizione:

Questa guida offre all’astroturista le informazioni essenziali per sapere, pianeta per pianeta, astro per astro, che cosa visitare, quali escursioni progettare, come organizzare al meglio la crociera in base al proprio desiderio di avventura. Qui troverete le migliori mete per scalare le montagne o i vulcani più alti del Sistema Solare, scoprirete su quale pianeta pattinare sul ghiaccio, dedicarsi alle cure termali, assistere a imponenti eruzioni vulcaniche o fare un bagno in un oceano di metano liquido. E potrete spingervi oltre il nostro sistema planetario, arrivando a esplorare la Galassia, le stelle che la popolano, i pianeti extrasolari più estremi, per uscire nello spazio intergalattico e visitare i corpi più distanti nell’universo. Non è un romanzo di fantascienza e nemmeno un manuale di astronomia. È un modo per affrontare questa splendida disciplina con l’occhio del turista curioso, in cerca di nuovi orizzonti, con la voglia di stupirsi e meravigliarsi davanti alle spettacolari sorprese che il cosmo è capace di offrire. Se siete in cerca di emozioni forti, questo è il libro che fa per voi!

Emiliano Ricci, fiorentino, è laureato in fisica con orientamento astrofisico e dottore di ricerca in Telematica e Società dell’Informazione con una ricerca sul cambiamento del giornalismo scientifico all’epoca dei nuovi media. Attualmente è responsabile della comunicazione web della Regione Toscana e professore a contratto di Media digitali presso l’Università di Firenze. Come giornalista scientifico ha collaborato con quotidiani, mensili e riviste di settore astronomico, come “L’Astronomia” e “Le Stelle”. Oggi firma i suoi articoli con “Le Scienze” e “Focus”. Oltre ad avere partecipato alla realizzazione di enciclopedie e di opere a fascicoli dedicate all’astronomia, ha al suo attivo numerose pubblicazioni di carattere divulgativo sia di fisica che di astronomia, fra cui ricordiamo “Osservare il cielo” (Giunti 2009), “I viaggi dell’Orsa Maggiore” (Scienza Express 2011), “Sex and the Physics” (con Monica Marelli, Rizzoli 2011), “La fisica fuori casa” (Giunti 2013), “I grandi misteri dell’Universo” (Sprea 2017).

COME PRENOTARE

Inviare un email o telefonare, specificando un nome di riferimento e il numero di persone che partecipano, la prenotazione non prevede obblighi o costi.

Telefono / Whatsapp: +39 333 119 2517 (negli orari 12:00-14:00 / 18:00-21:00)
Email: prenota@osservatoriochianti.it

COME ARRIVARE

ATTENZIONE! Siete pregati di lasciare la macchina al parcheggio di fianco alla strada, dal parcheggio inizia un sentiero lungo circa 300 mt. con indicazioni osservatorio, un operatore vi accompagnerà lungo il percorso

Indirizzo:  Osservatorio Polifunzionale del Chianti, Strada Provinciale Castellina in Chianti SP101 KM 9, 50021 Barberino Val d’Elsa FI, Km 9,25, Firenze

Indicazioni stradali:
https://goo.gl/maps/LCsDkL8VNVdD6K736

L’ OSSERVATORIO

L’Osservatorio Polifunzionale del Chianti (OPC) è una struttura pubblica, aperta e accessibile a carattere scientifico multi-funzionale, dedicata a ricerca, didattica e divulgazione.

Localizzato nei pressi di San Donato in Poggio nel Comune di Barberino Tavarnelle, è situato all’interno del Parco Botanico del Chianti, un ambiente spontaneo e selvaggio che vive in uno splendido equilibrio tra natura, storia e attività dell’uomo.


L’OPC è aperto al pubblico con eventi, manifestazioni, corsi, conferenze, giornate di apertura e visite su prenotazione.

Film “2022 i sopravvissuti” – OPCinema

Martedì 15 novembre alle 21,00 – Casa del Popolo d’Impruneta, via della Croce 39 50023 Impruneta

Prezzo ingresso 2,00 € senza prenotazione

Proiezione del film con introduzione e dibattito a cura del dott. Roberto Comi

In questo film di cinquant’anni fa, la previsione di un futuro cupo, con un ambiente sempre più degradato e la visione di un’umanità ridotta ad una massa di diseredati, con pochissimi ricchi… Stiamo davvero facendo del nostro meglio per andare in questa direzione.

Evento organizzato dall’Associazione Amici dell’OPC in collaborazione con la Casa del Popolo di Impruneta.

Indirizzo

Casa del Popolo d’Impruneta, via della Croce 39 50023 Impruneta
Indicazioni Google Maps
https://goo.gl/maps/Q5wDedugqhv7fAg4A

1, 2, 3 …SCIENZA !! SPETTACOLI, GIOCHI, CONFERENZE, LABORATORI

Giovedi 17 Novembre, dalle ore 18,30

Conferenze, visita della struttura, buffet e osservazione della volta celeste con telescopi.

E’ richiesto contributo di 5 euro. E’ consentito l’ingresso a 60 partecipanti. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Per iscriversi (vd. QR code): https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSeO38TxK3ckX2eguwbbf3UBdDQRr7Oywv1p1NKF7OrmomsJng/viewform

In una società che marcia al ritmo del vertiginoso aumento dell’informazione e della richiesta di conoscenze, orientarsi diviene diritto/dovere di ogni individuo.

In tale prospettiva, la divulgazione scientifica assume un ruolo centrale per la crescita della consapevolezza dei cittadini.

È in questo panorama che si colloca la manifestazione del Liceo “Alessandro Volta” di Colle di Val d’Elsa, “1, 2, 3… scienza!”, che finalmente riparte dalla sua quinta edizione: tramite un’offerta molteplice di iniziative come conferenze, laboratori, teatro, intende affiancare, arricchire e andare oltre il lavoro didattico, coinvolgendo in un dialogo aperto, stimolante e piacevole l’intera società civile.

Con il patrocinio dell’Università di Siena e il contributo del Piano Lauree Scientifiche (PLS) del Dipartimento di Ingegneria Informatica e Scienze Matematiche (DIISM). In collaborazione con: Osservatorio Polifunzionale del Chianti e con il patrocinio e il contributo del Comune di Colle di val d’Elsa.

Come arrivare

Siete pregati di lasciare la macchina al parcheggio di fianco alla strada, dal parcheggio inizia un sentiero lungo circa 300 mt. con indicazioni osservatorio,  un operatore vi accompagnerà lungo il percorso

L’ osservatorio

L’Osservatorio Polifunzionale del Chianti (OPC) è una struttura pubblica, aperta e accessibile a carattere scientifico multi-funzionale, dedicata a ricerca, didattica e divulgazione.

Localizzato nei pressi di San Donato in Poggio nel Comune di Barberino Val d’Elsa, è situato all’interno del Parco Botanico del Chianti, un ambiente spontaneo e selvaggio che vive in uno splendido equilibrio tra natura, storia e attività dell’uomo.

L’OPC è aperto al pubblico con eventi, manifestazioni, corsi, conferenze, giornate di apertura e visite su prenotazione.

Contatti

Telefono: +39 333 119 2517 negli orari 18.00-21.00
E-mail: info@osservatoriochianti.it
http://www.osservatoriochianti.it
https://www.facebook.com/osservatoriochianti/

L’Universo violento ed i raggi gamma

28 ottobre 2022 – h 21:30 in live dall’OPC ed in Streaming

Evento gratuito, è richiesta la prenotazione

Relatore:
Barbara Olmi
INAF – Istituto Nazionale di Astrofisica 


Moderatore:

Lorenzo Betti
Università degli studi di Firenze – Osservatorio Polifunzionale del Chianti

Diretta Live-Streaming:
Youtube – OPC:
https://youtu.be/w2ddb6QWpbQ
Youtube – Caffè Scienza Firenze:
https://youtu.be/CiLYK-OYnh0
Twitch – OPC:
https://www.twitch.tv/divulgazioneopc

Descrizione Evento:
A dispetto dell’impressione di una immutabilità eterna che il cielo stellato ci trasmette, l’Universo è popolato da fenomeni violenti e improvvisi, in grado di rilasciare enormi quantità di energia e modificare profondamente l’evoluzione dell’intera Galassia. Esploreremo alcuni di questi fenomeni, come resti di supernovae e stelle di neutroni, mostrando come le osservazioni in banda X e gamma rivelino le condizioni estreme in cui si trova la materia, impossibili da ricreare sulla Terra.”

Barbara Olmi è ricercatrice all’Istituto Nazionale di Astrofisica  — INAF — dal 2020 e si occupa di astrofisica delle alte energie e simulazioni numeriche, con una predilezione per le nebulose generate da vento di pulsar. Il suo interesse per i fenomeni alle alte energie è iniziato con la tesi di laurea, conseguita all’Università di Firenze, già in collaborazione con il gruppo di alte energie all’osservatorio astrofisico di Arcetri, e proseguito poi negli anni del dottorato di ricerca e successivi. Dal 2020 è coordinatrice del gruppo di scienza galattica per il Cherenkov Telescope Array (CTA), un osservatorio per raggi gamma di nuova generazione, in fase di costruzione grazie allo sforzo congiunto di molti paesi.

SOLD OUT! A pancia in su o in giù a rimirar le stelle

OPC e Ginevra di Marco per il centenario di Margherita Hack 

Lunedì 20 Giugno ore 20.45

Osservatorio Polifunzionale del Chianti
(Barberino Tavarnelle)

EVENTO SOLD OUT!
I posti disponibili sono esauriti

Info e prenotazioni al numero 333 119 2517  negli orari 18.00 – 21.00  oppure via email a:  info@osservatoriochianti.it


Prenotazione Obbligatoria
Info e prenotazioni al numero 333 119 2517  negli orari 18.00 – 21.00  oppure via email a:  info@osservatoriochianti.it

Prenotazione Obbligatoria
Info e prenotazioni al numero 333 119 2517  negli orari 18.00 – 21.00  oppure via email a:  info@osservatoriochianti.it

Prenotazione Obbligatoria
Info e prenotazioni al numero 333 119 2517  negli orari 18.00 – 21.00  oppure via email a:  info@osservatoriochianti.it

Prenotazione Obbligatoria
Info e prenotazioni al numero 333 119 2517  negli orari 18.00 – 21.00  oppure via email a:  info@osservatoriochianti.it

Prenotazione Obbligatoria
Info e prenotazioni al numero 333 119 2517  negli orari 18.00 – 21.00  oppure via email a:  info@osservatoriochianti.it

Descrizione

Ginevra Di Marco, Francesco Magnelli e Andreino Salvadori saranno con noi per raccontarci della grande festa per Margherita che faranno il 22 giugno al teatro romano di Fiesole.

Proietteremo anche un estratto dal film “ L’anima della terra vista dalle stelle”, introdurrà la serata e condurrà i visitatori verso le galassie, le stelle e i pianeti del sistema solare e….. non solo!!

Esperti astronomi e astrofili, accompagneranno le persone in un viaggio nel tempo, nello spazio e nella memoria, nel difficile tentativo di comprendere quel meraviglioso stato di aggregazione della materia che definiamo “vita”. 

Prezzi e prenotazioni

Inviare un email o telefonare, specificando un nome di riferimento e il numero di persone, il pagamento avviene in loco prima della visita.  

  • Ingresso 20,00 Euro adulti, 10,00 Euro bambini tra i 6 e i 12 anni, gratuito per i bimbi sotto i 6 anni
  • Info e prenotazioni al numero 333 119 2517  negli orari 18.00-21.00  oppure via email a:info@osservatoriochianti.it

Come arrivare

Siete pregati di lasciare la macchina al parcheggio di fianco alla strada, dal parcheggio inizia un sentiero lungo circa 300 mt. con indicazioni osservatorio,  un operatore vi accompagnerà lungo il percorso

L’ osservatorio

L’Osservatorio Polifunzionale del Chianti (OPC) è una struttura pubblica, aperta e accessibile a carattere scientifico multi-funzionale, dedicata a ricerca, didattica e divulgazione.

Localizzato nei pressi di San Donato in Poggio nel Comune di Barberino Val d’Elsa, è situato all’interno del Parco Botanico del Chianti, un ambiente spontaneo e selvaggio che vive in uno splendido equilibrio tra natura, storia e attività dell’uomo.

L’OPC è aperto al pubblico con eventi, manifestazioni, corsi, conferenze, giornate di apertura e visite su prenotazione.

Contatti

Telefono: +39 333 119 2517 negli orari 18.00-21.00
E-mail: info@osservatoriochianti.it
http://www.osservatoriochianti.it
https://www.facebook.com/osservatoriochianti/



Evento nevoso 9 Gennaio 22

SENTINELLE METEO ATTIVE

Riportiamo la mappa delle segnalazioni ricevute presso il CEDaM – OPC da parte delle Sentinelle Meteo relative all’evento nevoso che ha interessato la nostra zona. Da questa mappa è possibile vedere come l’evento nevoso si è sviluppato sulla nostra area di analisi. La mappa è stata elaborata dal nuovo applicativo Sentinelle Meteo, presto in fase operativa per tutti coloro che vorranno aderire al progetto; realizzato in collaborazione con CNR-IBE, LAMMA e OPC.
Le segnalazioni arrivano in prevalenza dalle zone della provincia Fiorentina. In particolare da Reggello, Figline Valdarno, Valdarno Fiorentino, San Donato in Collina, Cellai , Rufina, Pratolino, Mugello, Casentino, Abetone ed Arezzo

OPCena di Natale

Natale è ormai prossimo e tra circa due settimane inizierà un nuovo anno che speriamo sia portatore di tempi migliori. Due ottime ragioni per ritrovarsi e salutarci. Un’Associazione vive di socialità e il ritrovarsi è un momento importante per tutti noi che amiamo l’Osservatorio Polifunzionale del Chianti, l’astronomia, la meteorologia, l’ambiente e le scienze in generale. Noi vogliamo vivere la nostra passione o la nostra curiosità insieme e per questo la Cena sarà un momento di condivisione di quanto fatto e soprattutto di quanto faremo insieme nel 2022.

Perciò l’Associazione di Promozione Sociale “Amici dell’OPC” ti invita.

Dove? Al Circolo Ricreativo culturale “La Rampa”, Piazza Giacomo Matteotti 21, Tavarnelle.

Quando? Il 18 dicembre 2021 alle ore 20:00

Perché? Per la cena sociale e di tesseramento “Cena di Natale”.

Il ricavato della cena sarà utilizzato dall’Associazione per finanziare nuove attività per i soci, le scuole e il pubblico che saranno presentate la sera della cena.

In occasione della cena di Natale sarà anche possibile fare o rinnovare la tessera socio 2022 e saranno presentati il programma e le attività pensate il prossimo anno.

E cosa si mangia? Un bel menù composto da

Gran piatto di antipasto con crostini e salumi

Pizza a taglio a volontà

Acqua, vino o birra

Dolce

Ma se non posso mangiare quello che mi offrite? Se hai esigenze o preferenze alimentari specifiche ti preghiamo di farcelo sapere all’atto della prenotazione e ti accontenteremo.

Sì, ma quanto costa? 20 Euro a persona

Cosa devo fare? Per prima cosa prenotare è obbligatorio, scrivendo o telefonando a

prenota@osservatoriochianti.it

3331192517 (in fasce orarie 12-14 e 18-20 oppure con messaggio Whatsapp)

Poi devi premunirti di Green Pass rafforzato: è obbligatorio e sarà controllato per consentire l’ingresso.

Grazie per esserci!

OPCENA – A cena con la scienza

Questa è un’epoca che rende difficile socializzare e ritrovarsi. Eppure un’Associazione vive di socialità e il ritrovarsi è un momento importante per tutti noi che amiamo l’Osservatorio Polifunzionale del Chianti, l’astronomia, la meteorologia, l’ambiente e le scienze in generale. Noi vogliamo vivere la nostra passione o la nostra curiosità insieme.

Perciò l’Associazione di Promozione Sociale “Amici dell’OPC” ti invita.

Dove? Al Circolo Ricreativo culturale “La Rampa”, Piazza Giacomo Matteotti 21, Tavarnelle.

Quando? Il 19 novembre 2021 alle ore 20:00

Perché? Per la cena sociale e di tesseramento “A cena con la scienza”.

Il ricavato della cena sarà utilizzato dall’Associazione per finanziare nuove attività per i soci, le scuole e il pubblico che saranno presentate la sera della cena.

In occasione della cena sociale sarà anche possibile rinnovare la tessera socio per il 2022.

E cosa si mangia? Un bel menù composto da

Gran piatto di antipasto con crostini e salumi

Pizza a taglio a volontà

Acqua, vino o birra

Dolce

Ma se non posso mangiare quello che mi offrite? Se hai esigenze o preferenze alimentari specifiche ti preghiamo di farcelo sapere all’atto della prenotazione e ti accontenteremo.

Sì, ma quanto costa? 20 Euro a persona

Cosa devo fare? Per prima cosa prenotare: è obbligatorio scrivendo o telefonando a

prenota@osservatoriochianti.it

3331192517

Poi devi premunirti di Green Pass o di tampone effettuato entro le 48 ore precedenti: sono obbligatori e saranno controllati per consentire l’ingresso.

Grazie per esserci!

Donna a guisa di stella

Omaggio a Margherita Hack con Ginevra di Marco

4 settembre 2021 ore 21.30 – Sala Cinema della Filarmonica G.Verdi – San Donato in Poggio (Barberino Tavarnelle)

Margherita e Ginevra! Due donne per celebrare e raccontare 10 anni di attività dell’Osservatorio Polifunzionale del Chianti, inaugurato proprio da Margherita Hack nel 2009.

Uno spettacolo dove si confondono la razionalità e l’impegno sociale di Margherita con le emozioni suscitate dalla voce di Ginevra, presa per mano dai suoni di  Francesco e di Andrea.

Info e prenotazioni

Ingresso con contributo volontario
– email: info@osservatoriochianti.it
– telefono: 3331192517

OBBLIGATORI PRENOTAZIONE E GREEN PASS

Dove siamo

Sala Cinema della Filarmonica G.Verdi
Via Senese, 9, 50028 San Donato in poggio (Barberino Tavarnelle)
Indicazioni stradali Google Maps

Astro-Ritrovo e Tesseramento 2021

Complice l’ assenza della Luna, una serata osservativa ed astrofotografica riservata agli Amici dell’ OPC

Una serata osservativa ed astrofotografica RISERVATA AI SOCI, organizzata dall’ associazione “Amici dell’ OPC”, sarà anche un occasione per iniziare il tesseramento 2021!

Un occasione per ritrovarci come associazione e come persone appassionate di scienza, un momento di scambio e confronto, dove i soci metteranno a disposizione i loro strumenti, ma sarà anche possibile portare la propria strumentazione, e insieme impareremo ad utilizzarla.

EVENTO RISERVATO AI SOCI

vi aspettiamo !

ATTENZIONE! Obbligatorio l’ utilizzo di mascherine,  per le regole imposte dalle normative anti COVID-19

PROSSIMI ASTRO-RITROVI

  • 10 Settembre – dalle ore 21.30 
  • 8 Ottobre – dalle ore 21.30
  • altre date da definire ogni mese

LA TESSERA

La tessera ha un costo annuo di 20 Euro e permette oltre all’ accesso a queste tipologie di serate anche una serie di privilegi, come:

  • Assistere alle attività tecnico scientifiche che avvengono all’ osservatorio, come la ricerca degli esopianeti, o lo sviluppo tecnico della strumentazione presente e futura.
  • Coltivare la propria passione insieme agli altri associati, formare gruppi di lavoro o di interesse, creare eventi personalizzati su temi specifici.
  • Accedere alle tecnologie, all’ esperienza e ai materiali didattici presenti all’ OPC per accrescere la propria cultura, per fare nuove esperienze, oppure per semplice curiosità.
  • Partecipare ad eventi speciali riservati agli “Amici dell’ OPC”, come serate di osservazione astronomica o astrofotografica, passeggiate nel parco o alle attività del gruppo meteo e tanto altro.
  • Tariffe scontate per gli eventi a pagamento, priorità nelle prenotazioni, aggiornamenti costanti su gruppo WA, accesso gratuito alle attività OPC.

maggiori informazioni:
http://www.osservatoriochianti.it/amici/

COME ARRIVARE

All’ Osservatorio Polifunzionale del Chianti, siete pregati di lasciare la macchina al parcheggio di fianco alla strada, dal parcheggio inizia un sentiero lungo circa 300 mt. con indicazioni “Osservatorio”, non illuminato per evitare ogni forma di inquinamento luminoso. Portate quindi scarpe comode e una torcia.

Indirizzo: Osservatorio Polifunzionale del Chianti, Strada Provinciale Castellina in Chianti SP101 KM 9, 50021 Barberino Val d’Elsa FI, Km 9,25, Firenze

Cartina Google Maps https://www.google.it/maps/place/43°31’23.2%22N+11°14’41.4%22E/@43.523099,11.2426473,17z/data=!3m1!4b1!4m5!3m4!1s0x0:0x0!8m2!3d43.523099!4d11.244836

Dove siamo e contatti
http://www.osservatoriochianti.it/contatti/

Rimani aggiornato

Segui le attività dell’ associazione tramite il  Gruppo Facebook o la pagina Facebook dell’ osservatorio oltre alla Pagina Eventi OPC del sito, puoi inoltre  iscriverti alla newsletter OPC e algruppo WhatsAppper restare sempre aggiornato.